sabato , 8 agosto 2020
Home / News / Bandai: Roronoa Zoro Ultragari Figuarts ZERO – Recensione

Bandai: Roronoa Zoro Ultragari Figuarts ZERO – Recensione

Dal mondo di One Piece una nuova figure di Zoro per la linea Figuarts Zero prodotto dalla Tamashii Nations/ Bandai.

La figure si presenta in una confezione molto bella con una finestra per poter ammirare la figure ancora chiusa nella confezione. Una volta aperta vediamo come sia composta da pochissimi pezzi molto facili da assemblare.

Una volta assemblata la figure è alta circa 15cm, realizzata completamente in ABS/PVC, La qualità della scultura come della colorazione è a dir poco perfetta,

Zoro è rappresentato in una posa molto dinamica, mentre si lancia all’attacco contro i suoi nemici. Il balzo è stato riprodotto con della plastica trasparente con tonalità dal bianco al verde e per un maggiore realismo del balzo vediamo anche una nube di polvere partire dal terreno. Possiamo vedere la giacca e le maniche della casacca che sembrano svolazzare grazie al suo balzo. Il busto nudo coperto dalla cicatrici e colorato a sua volta molto bene con moltissime sfumature che risaltano la muscolatura di Zoro.

Arrivando alla testa vediamo come Zoro stia mordendo una delle sue spade, mentre le altre due son impugnate da entrambe le mani.  Ogni dettaglio non è stato lasciato al caso, come le fodere delle spade od il laccio nero con il nodo sul bicipite sinistro.

In conclusione una nuova figure di Zoro decisamente spettacolare che ogni amante di questo personaggio non si deve far scappare.

Roronoa Zoro Ultragari Figuarts ZERO sarà disponibile a Dicembre ad un prezzo indicativo di 59€, distribuito in Italia da Cosmic Group.

Info su Nemesis

Nemesis ha cominciato nel lontano 1994 acquistando alcuni Robot vintage. Nel dicembre del 1997 esce il primo Soul of Chogokin GX-01 Mazinga Z ed in quel preciso momento prende coscienza: il suo destino sarà quello di riunire tutti gli amati robottoni dell' infanzia....e anche qualche nuovo amico che non guasta mai !!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.