mercoledì , 28 ottobre 2020
Home / Gunpla Lab / Finiture / Mascherare piccole parti con la maschera liquida

Mascherare piccole parti con la maschera liquida

In questo tutorial vedremo come poter mascherare piccole parti usando una maschera liquida. In questo specifico caso ho usato la Maskol della Humbrol. Questi prodotti servono in particolare per proteggere tutte quelle aree che difficilmente potrebbero essere mascherate con il classico nastro per mascheratura.

Cosa serve?

  • Maschera liquida
  • Pennello piccolo (meglio se ne dedicate uno per questo tipo di lavoro)
  • Stuzzicadente (usato o per stendere negli angoli la maschera o per toglierla)
  • Acetone (usato per pulire il pennello)

Procedura

Basta applicare, con un pennellino (io uso anche una punta di stuzzicadente), il liquido sulla superficie che vogliamo mascherare. Il prodotto asciuga molto rapidamente, quindi attenzione quando ripassate più volte sullo stesso punto, perchè potreste rischiare di togliere la pellicola ancora prima di aver finito di stendere il prodotto.

Lasciare che il prodotto asciughi per 10 min. e si formerà una pellicola facilmente removibile.

A questo punto potrete procedere con la verniciatura, andando su tranquillamente con il colore.

Una volta ultimata la fase di colorazione e fatto asciugare potrete rimuovere la pellicola creata dalla maschera liquida, con uno stuzzicadente.

E’ consigliato l’uso di uno stuzzicadenti, perchè in questo modo non si rischia di rigare la superficie sottostante.
Se avete usato il pennellino, ricordate di pulirlo con dell’acetone, altrimenti vi renderà la punta del pennello gommosa.

Questo è il risultato finale. Angoli perfetti e nessuna sbavatura, anche su dimensioni molto piccole.

 

Info su Cherubin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.